SPLENDIDA TORINO

Data di Inizio: 
Ven, 15/04/2016
Data di Fine: 
Gio, 17/03/2016
Turin_monte_cappuccini_0.jpg

Dalla pazza San Carlo, entreremo nel “salotto di Torino”, il punto perfetto per conoscere alcuni dei più famosi locali storici della città, ideali per un caffè, un pranzo o per un acquisto goloso e raffinato. Anticamente era la piazza Reale e del mercato e conserva a sud le “chiese gemelle” di San Carlo e Santa Cristina (quest’ultima con la facciata di Filippo Juvarra) e ai lati gli eleganti edifici barocchi, con gli ampi portici che risalgono alla metà del Seicento. Considerata una delle piazze più belle d’Europa, ha al centro il monumento equestre a Emanuele Filiberto , che ritorna vittorioso dalla battaglia di San Quintino nel 1557: è il monumento che i torinesi chiamano, in dialetto, ‘l caval ‘d brôns (“il cavallo di bronzo”). Via PO sarà occasione per una piacevole passeggiata sotto gli ampi portici, da piazza Castello a piazza Vittorio Veneto, tra negozi di antiquariato, librerie e locali storici come il Caffè Fiorio . La via venne costruita come secondo ampliamento della città (1673) per opera di Amedeo di Castellamonte. Notevoli sono il Palazzo dell’ Università, la chiesa di San Francesco da Paola, il Palazzo degli Stemmi. All’angolo con via Accademia Albertina troviamo l’omonima istituzione di Belle Arti, che dal 1837 accoglie anche l’importante Pinacoteca, mentre quasi al fondo della via, verso piazza Vittorio Veneto, in un elegante palazzo, è ospitato il Museo di Arti Decorative . Saremo rapiti ed affascinati dalle molteplici facce che , come in un diamante, racchiudono l’essenza di ... ...una città tutta da scoprire

Programma: 

15/4 Venerdì
Arrivo presso l’Area di Sosta – Druento Sosta del Re In serata visita guidata alla chiesetta di San Giuliano. Tra boschi, racconti medievali, santi e luoghi sacri trascorreremo un'ora e mezza nella quiete crepuscolare del Parco, ai bordi della foresta (se abbiamo fortuna) potremmo osservare cervi, volpi ed altri animali selvatici...

16/4 Sabato
Mattino: partenza con il pullman di linea urbana per visitare a piedi la Splendida Torino, il Giro in città ci permetterà di visitare le piazze più importanti e celebri, dove si affacciano palazzi storici e musei: Piazza Castello, Piazza Carignano e terminando la passeggiata alla Mole Antonelliana. Il percorso sarà in esterno con durata di circa 2.30/3h circa. Pranzo Libero in città. Pomeriggio: visita al “Museo Pietro Micca” C’è un’altra città nel sottosuolo di Torino. Quando nel 1706 si svolsero l’assedio e la battaglia di Torino, la città era difesa da una cerchia di mura, da una cittadella e da una rete di gallerie che furono determinanti a rendere efficace la difesa. Lo sviluppo urbanistico ha cancellato quasi completamente le fortificazioni ma ha lasciato pressoché intatta la rete delle gallerie; lo sviluppo è stimato in 14 chilometri di cui 9 percorribili. Il Museo Pietro Micca documenta gli episodi che si svolsero durante l’assedio. Dalle sale del museo si accede alla rete delle gallerie, La visita unisce all’interesse per un’opera di architettura militare unica al mondo la profonda emozione di rivivere episodi in cui gli orrori della guerra sono stati vissuti da parte dei protagonisti con grande dignità e coraggio. Cena tipica Piemontese

17 /4 , Domenica
Mattino: appuntamento in Piazza Castello per visitare il Palazzo Reale, l’Armeria Reale e la chiesa di San Lorenzo: la chiesa che non si vede… (non ha simboli esterni). Chiesa di San Lorenzo della Real Casa in Torino, opera architettonica di pregevole interesse progettata dal sacerdote Teatino ed architetto di chiara fama Guarino Guarini, provenendo dalla piazza Castello, non vede una vera e propria facciata che possa evidenziare l’edificio religioso. È in effetti un capolavoro un po’ “defilato”, se non conosciuto, e forse per questo estremamente prezioso (ciò esalta ancor più l’ideale, la filosofia, del sacerdote teatino che l’ha ideata, che riesce a contenere fortemente le emozioni, ma sa creare forti ascese verso il Creatore: monumentale la cupola svettante, unico distinguo che aiuta a comprendere che si tratta di edificio sacro). Le visite dureranno circa 3 ore e termineranno con il rientro all’area di sosta dove ci aspetterà una tipica abitudine piemontese: la ricca merenda sinòira a Buffet base di formaggi ed affettati tipici ed altre delizie piemontesi.

Informazioni Generali: 

INFO e Costi
1 Persona in Camper € 160,00
2 Persone in camper € 210,00
Terzo adulto in camper € 95,00
Ragazzo da 6—12 Anni € 60,00

Cosa è Compreso
N° 2 Pernottamenti in Area di Sosta con tutti i servizi;
Assicurazione Medico Bagaglio
Visita guidata alla Chiesa di S. Giuliano;
Visita guidata al centro di Torino;
Visita guidata al Museo Pietro Micca.
Visita Guidata al Palazzo Reale e Armeria Reale;
Visita libera a San Lorenzo, la Chiesa che non si vede;
Cena tipica piemontese il Sabato
Aperipranzo (merenda Sinoria) Domenica

Cosa è Escluso
Trasporto in Pulman al centro € 1,50 a tratta;
Tutto ciò che non è indicato nella voce “Cosa è Compreso”.

AllegatoDimensione
Clicca qui per scaricare il programma in formato pdf1.92 MB