BOLDINI E LE DONNE

Data di Inizio: 
Sab, 28/05/2016
Data di Fine: 
Dom, 29/05/2016
22222.jpg

VISITA GUIDATA TEATRALE
UN NUOVO "RITRATTO" CHE SI MATERIALIZZA ED ESCE DALLA TELA DEL GRANDE MAESTRO FERRARESE

€ 180,00 2 PERSONE + CAMPER

La compagnia teatrOrtaet collabora per la prima volta con le guide turistiche, per offrire un nuovo “format” dedicato all’esposizione di Boldini, che declina una nuova modalità di visita: il teatro con la pittura.

Gli attori Alessandra Brocadello e Carlo Bertinelli propongono l’esperienza in un nuovo “ritratto”, che, si materializza ed esce dalla tela del grande maestro ferrarese Giovanni Boldini.

Questa speciale iniziativa è davvero un’occasione da non perdere per introdurre i visitatori non solo alla bellezza delle opere d’arte, ma anche al clima artistico-culturale che le ha generate. Le guide di Itinerando, davanti alle bellissime tele, si intrecciano con gli attori in un dialogo vivace e accattivante, approfondendo aspetti artistici e biografici, aneddoti e racconti sulla vita parigina fin de siècle, mentre le affascinanti donne evocate prendono corpo con i loro raffinati abiti alla moda e i loro ricordi, sotto gli occhi del loro carismatico creatore.

La visita guidata teatrale si sofferma su una selezione di quadri e oggetti in mostra, fornendo un suggestivo affresco della vita tra Otto e Novecento e focalizzando alcuni aspetti dell’intensa vita di Boldini: il “fidanzamento lungo sessant’anni” con Alaide Banti, le notti insonni della “belle époque”, l’amicizia con Giuseppe Verdi…

Programma: 

Sabato 28 Maggio,

MATTINA: Incontro Con La Guida E Inizio Della CICLOPASSEGGIATA partendo dalle mura a sud della città di Ferrara.

Costeggiando il circuito fortificato e con tappe di visita durante il percorso si giunge nei pressi della Chiesa di San Giorgio, prima cattedrale della città.
Seguendo poi la ciclabile nella zona verde ai piedi delle mura di impronta cinquecentesca si arriva al Torrione di S. Giovanni, tipico esempio di struttura militare di fine ‘400. Si sale sul terrapieno alberato delle Mura e dall’alto si può osservare, da un ato, la vasta area del Parco Urbano e dall’altro il complesso di S. Cristoforo alla Certosa e il Cimitero Ebraico.
Si raggiunge la zona degli “ Orti ” di Ferrara, con campi coltivati e aziende agricole a due passi dal Piazza Ariostea e dal centro rinascimentale della città (cosa assai insolita per un centro cittadino).
Percorrendo poi il Corso Ercole I d’Este, si può ammirare il famoso Palazzo dei Diamanti, dal raffinato rivestimento marmoreo e si raggiunge il centro storico medioevale della città con il Castello Estense, antica fortezza difensiva trecentesca poi trasformata in elegante residenza rinascimentale della Corte.
Attraversando Piazza Savonarola si raggiunge la Cattedrale, magnifico tempio dalla facciata romanico – gotica, la Loggia dei Mercanti e il “Listone” e si percorrono le pittoresche viuzze del Ghetto Ebraico fino all’antica Via delle Volte. E’ possibile affittare la bicicletta al costo di € 7.

POMERIGGIO 15,30:VISITA ALLA ESPOSIZIONE PITTORICA E RAPPRESENTAZIONE TEATRALE IN COSTUME “BOLDINI E LE DONNE”. SEGUE LA VISITA AL CASTELLO ESTENSE.

SERATA: Cena tipica 381 Il Germoglio

Domenica 29 Maggio

Incontro con la guida alla Cattedrale, nel cuore del centro storico medioevale di Ferrara e si inizia l'itinerario di visita a piedi attraverso il quartiere quattrocentesco con la Basilica di San Francesco, dall'imponente facciata rinascimentale e Casa Romei, residenza signorile fra Medioevo e Rinascimento e luogo caro a Lucrezia Borgia.
Si prosegue poi passando accanto al Palazzo di Renata di Francia, ora sede del rettorato dell’Università e al Convento del Corpus Domini che custodisce le Tombe degli Estensi e dove anche Lucrezia Borgia è sepolta.
Si raggiunge Palazzo Schifanoia per la visita all'interno della prima “Delizia“ fatta costruire dagli Estensi, con lo splendido ciclo di affreschi quattrocenteschi del Salone dei Mesi ( affreschi di Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti, grandi maestri insieme a Cosmè Tura della scuola pittorica ferrarese del Quattrocento, ) e la Sala degli Stucchi. Al termine della visita si rientra a piedi verso la Cattedrale.

Informazioni Generali: 

Costi e Quote di partecipazione

1 Persona in camper € 95,00
2 Persone in camper € 180,00
Terza persona in camper € 75,00
da 6 a 18 anni € 60,00

LA QUOTA COMPRENDE:
• Visita Guidata in bicicletta ;
• Rappresentazione Teatrale Boldrini e le Donne;.
• Cena in locale caratteristico;
• Visita guidata alla città di Ferrara

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Parcheggio in Area di Sosta Camper Rampari San Paolo. Sosta giornaliera 6€, Scarico acque grigie 2€, Erogazione energia elettrica 0,50 € x 2 ore; Imbarco acqua potabile 1€ x 100lt.
Tutto quanto non specificato nel paragrafo “la Quota Comprende”

AllegatoDimensione
Clicca qui per scaricare il programma in formato pdf760.83 KB